overlay Shopplan Pianterreno area
PT Pianterreno    |    PP Primo piano    |    SP Secondo piano

San Valentino, patrono degli innamorati, tra i più amati in Carinzia

San Valentino, patrono degli innamorati, tra i più amati in Carinzia

Il vescovo di Terni, martire vissuto tra il 176 e il 273, amico di tutti gli amanti (secondo alcune tradizioni fu torturato e decapitato per aver sposato un soldato romano pagano con una donna cristiana), in tutto il Paese è altrettanto popolare di San Nicola e San Martino, entrambi oggetto di un culto religioso molto antico e profondamente radicato.
Basti pensare che, secondo i dati disponibili sui volumi di tutto il commercio austriaco, il fatturato della vendita di fiori nella giornata del 14 febbraio, “Valentinstag”, è addirittura pari a un quarto del totale di un anno intero. E parlando solo di rose, ebbene nel Paese oltre confine ne vengono vendute più di 110 milioni.

Villach, atmosfere romantiche per chi si vuole bene

L’usanza di scambiarsi doni, fiori, biglietti e altri segni d’amore si diffuse anche in tutto il mondo germanico durante l’Alto Medioevo. Tra le consuetudini, c’è quella di dare o far arrivare al proprio partner un foglietto con una frase biblica sull’amore di coppia, voluto e benedetto da Dio.
In Carinzia e a Villach, questa tradizione legata alla fede cattolica è molto viva e sentita anche nel mondo laico. La cittadina affacciata sulla Drava rappresenta di sicuro un’ottima meta per le ‘fughe’ degli innamorati che, nel giorno del loro santo patrono, abbiano il desiderio di passare del tempo insieme in un luogo ricco di atmosfere romantiche e sognanti, soprattutto nella sua lunga passeggiata lungo il fiume, ma anche in altri suggestivi angoli del centro storico.
Negli alberghi e nelle pensioni della città, per la festa di San Valentino fioccano i pacchetti costruiti su misura per le coppie di tutte le età, che hanno una vasta scelta di proposte a base di camere con vasche idromassaggio, cene a lume di candela, simpatici regali di benvenuto lasciati sul comodino.

Atrio, tante idee regalo e molti locali per pranzi ‘tête-à-tête’

Nei quasi cento negozi del centro commerciale Atrio, a pochi chilometri dal centro di Villach, sono tantissime le idee regalo a portata di mano per gli innamorati che vogliano stupire e coccolare il proprio partner con un pensiero affettuoso proprio il 14 febbraio. Dagli abiti tradizionali all’abbigliamento casual, dagli oggetti per la casa alle scarpe, dai gioielli ai profumi, nello shopping center c’è davvero tutto per soddisfare qualsiasi desiderio. Senza contare le numerose proposte gastronomiche: Atrio è punteggiato da caffè e ristoranti, dove scegliere il menù adatto alle esigenze di un innamorato da sorprendere con un pranzo o una cena ‘tête-à-tête’ a base di prodotti salubri e di qualità.

L’ideale per le coppie amanti del benessere

Da sempre terra di benessere e di bagni termali (le origini di quelli di Warmbad, alle porte di Villach, risalgono addirittura all’epoca degli antichi romani), la Carinzia è davvero ricca di spa e di centri wellness dove una coppia d’innamorati può rifugiarsi in occasione della festa di San Valentino per qualche ora d’intimità, prendendosi cura del proprio corpo e della propria salute. Tra le diverse mete, certo le Kärnten Therme (Terme della Carinzia) sono un toccasana per il massimo del relax. A portata di mano ci sono soluzioni adatte a soddisfare ogni esigenza: da una parte le spettacolari e moderne Kärnten Therme dall’architettura avveniristica, e di fronte l’elegante e storico hotel Thermen Resort Warmbad-Villach, dove si trova la straordinaria vasca “Urquellbecken”, realizzata direttamente sulla fonte termale, con un fondale di sassi. Qui sgorga l’acqua che proviene dal sottosuolo, dunque si nuota letteralmente sopra la sorgente. Nel bosco, a poca distanza dalle terme della Carinzia ci sono anche due vasche naturali, che, a seconda delle condizioni del tempo, si riempiono di acqua termale a 28 gradi. Un autentico prodigio della natura.

BACK