overlay Shopplan Pianterreno area
PT Pianterreno    |    PP Primo piano    |    SP Secondo piano

Il Tracht: un costume tradizionale e uno stile di vita!

Il Tracht: un costume tradizionale e uno stile di vita!

In un paradiso commerciale come Atrio, dove l'accoglienza e il calore umano sono le prime caratteristiche che fanno sentire a casa ogni cliente, non possono mancare i legami con le tradizioni del luogo, con le proprie radici, con la natura, i mestieri antichi, la vita di comunità che ogni popolazione di montagna porta con sé. Questo senso di appartenenza passa anche (e forse soprattutto)  attraverso l'abbigliamento, gli accessori, la scelta dei tessuti e dello stile del vestiario.
 

Dove trovare gli abiti tipici tirolesi per uomo e per donna

Sono due, ad Atrio, i luoghi incantati dove la tradizione diventa realtà e rivive sugli ampi scaffali: i curatissimi locali di Adler Mode e di Zillertaler Trachtenwelt (quest'ultimo il più grande centro di abbigliamento tradizionale e outlet Landhausmoden in Tirolo / Schlitters e altre 35 filiali in tutta l'Austria). 
A farla da padrone sono i vestiti tipici tirolesi da donna e da uomo, per ogni occasione. 

 

La storia del Tracht, tra Dirndl e Lederhosen

Il Tracht - anima del Landhausmode, quello stile fortemente influenzato dai costumi tipici della popolazione rurale e dei piccoli paesi - è basato sull'uso di tessuti naturali e spessi, come il lino, il loden, il cotone, la lana cotta e fa ampio uso di ricami e cuciture al grezzo.

A seconda della qualità e della quantità delle decorazioni, dei damascati, dei ricami sui singoli abiti, in passato il Tracht era un importante indicatore dello status sociale di una persona o di una famiglia. Oggi rappresenta invece la manifestazione di un gusto o del legame al proprio territorio ed alle sue tradizioni.

La poetica - perché è veramente una scelta di stile in senso ampio - dei negozi specializzati nel Tracht ruota intorno al Dirndl e al Lederhosen, classici costumi che dall'Ottocento segnano le vite dell’Austria e i ritmi del lavoro e del quotidiano. Nati come costumi umili e indossato da chi lavorava nelle cucine e faceva i mestieri di casa, o nei boschi, nei campi e in montagna, il Tracht dopo il 1860 si è impreziosito, divenendo simbolo dell'alta società e indossato dai più abbienti. Oggi l'abito tipico è diventato il simbolo del senso di appartenenza e viene sfoggiato con disinvoltura nelle occasioni ufficiali e talvolta anche nella quotidianità della vita lavorativa. 

Il Dirndl (che significa letteralmente "giovane ragazza": Dirndlkleid è il nome corretto dell'abito, anche se comunemente si abbrevia appunto in Dirndl) è il ben noto costume femminile con la bianca camicia arrotondata sul decolletè e l'ampio grembiule, mentre i Lederhosen sono i tipici calzoni maschili, lunghi solitamente fino al ginocchio, dotati di bretelle e tessuti in pelle di camoscio o cervo (anticamente si usava anche la più pesante pelle di capra). 
 

Quale costume vuoi?

Da Atrio la scelta e la qualità sono davvero ai massimi livelli, nei due punti vendita di riferimento Adler e Zillertaler Trachtenwelt.
Ampi locali, arredati anch'essi nello stile tradizionale abbinato a nuances di grande modernità e con grande stile, accolgono ogni varietà di vestito tirolese, da uomo e da donna.

Il Dirndl lungo (la gonna alla caviglia), il Dirndl corto (al ginocchio), così come il Dirndl da sposa. Le stoffe - sempre di puro cotone - possono essere più o meno pregiate e portare lavorazioni diverse. In alcuni casi il vestito tipico austriaco e tedesco arriva anche all'eleganza della seta e delle stoffe damascate, per il Dirndl delle grandi occasioni.

L'uomo non è meno protagonista delle tradizioni. Negli ampi store di abbigliamento tirolese, i modelli di Lederhosen si sprecano, in tutte le varianti: eleganti e lavorati per le grandi occasioni, o da portare tutti i giorni (così come un tempo facevano i montanari e i boscaioli): per lo più corti al ginocchio (in pochi casi lunghi fino alla caviglia, il Lederhosen sono sempre abbinati all'immancabile camicia a quadretti piccoli e la calza di lana lavorata che avvolge il polpaccio.

Nei locali di Atrio, i negozi dei tipici vestiti tirolesi, hanno anche un'ampia sezione outlet e promozioni davvero imperdibili.

 

Curiosità sugli abiti tradizionali austriaci

Per i più curiosi ci piace terminare con una notizia di colore, che forse solo i più esperti conoscono: il grembiule del Dirndlkleid femminile nasconde dei ... segreti! A seconda di come è legato potrebbe voler significare qualcosa: dai racconti tradizionali, infatti, sappiamo che il grembiule legato sul fianco sinistro significava che la ragazza era "da maritare"; se legato al fianco destro, già sposata o fidanzata; il laccio alla schiena era segno invece di vedovanza. 
Oggi queste tradizioni sono meno sentite, ma ... ai giovani in cerca di moglie un consiglio può sempre essere utile!

BACK